martedì 22 febbraio 2011

Motore-ricerca.it Inserisci sito gratis (free) add url senza obbligo di link reciproco

                      AGGIUNGI IL TUO SITO

Aggiungi il tuo sito /link nel nuovo motore di ricerca: http://www.motore-ricerca.it/ Inserimento gratuito di aziende enogastronomiche, di siti e link vari in una potente directory nazionale. Il servizio gratuito, permetterà di aumentare le visite e la pololarità del vostro sito.
http://www.spediscifiori.com
http://www.inseriscisito.com/

Sgrassare e stufare : i significati secondo il dott. Grappa

Sgrassare significa togliere il grasso dal brodo, dalle zuope e dalle salse seguendo varie tecniche come quella più conosciuta di farle passare attraverso un telo ovvero semplicemente di togliere il grasso raffreddato che si viene a formare sulla superficie della stessa.
Stufare significa far cuocere il cibo all'interno del proprio sugo ovvero con pochi grassi, ad una temperatura costante e media.

Lo staff di Sapori Regionali.

domenica 20 febbraio 2011

Gratinare: il significato del termine secondo il dott. Grappa

Gratinare: significa cucinare i cibi ad elevata temperatura in modo da far formare la cosiddetta " doratura della crosta". Per agevolare la creazione della crosta  è necessario ricoprire il cibo in cottura con dei pezzetti di burro, pane o formaggio grattuggiato, besciamella ecc.. Realizzerete ricette speciali e gustose.

Lo staff di Sapori Regionali.

giovedì 17 febbraio 2011

Inserisci aggiungi link - banner Prodotti Tipici Regionali


Sul portale enogastronomico http://www.saporiregionali.it/ è possibile inserire link e/o banner di aziende di Prodotti Tipici Regionali, ricette, rapprsentanti e agenti di commercio, con un semplice clic ( gratuitamente). Legislazione sul commercio fruibile gratuitamente come elenchi di rappresentanti ed agenti di commercio. News ed eventi enogastronomici.

Il dott. Grappa dello staff di Sapori Regionali.

venerdì 11 febbraio 2011

I consigli del dott. Grappa: come si cucina il risotto


Per prima cosa non bisogna mai lavare il riso per non togliere l'amido. Per 1/2 kg. di riso bisogna calcolare un litro e mezzo di brodo. Bisogna scaldare la cipolla con erbe e spezie a piacimento, in burro e olio extravergine d'oliva finchè non si ammorbidiscono. Aggiungere il riso e rosolarlo finchè non diventa trasparente. Aggiungere, altresì, un pò di vino e farlo evaporare. Versare il brodo caldo, pian piano, mescolandolo ripetutamente. Al termine, il chicco dovrà risultare sodo fuori e morbido all'interno.
Lo staff di Sapori Regionali.

domenica 6 febbraio 2011

Il salmone: bisogna sapere che...


In commercio esistono numerose qualità di salmone, alcune delle quali affumicato. Il più pregiato è il salmone scozzese ( quello selvaggio cioè non di allevamento). In caso di acquisto nella grande distribuzione  bisogna sempre tenere presente che il buon salmone presenta una piccola venatura di colore giallo e una carne non troppo magra. Se affettato sul posto da parte del pescivendolo di fiducia, bisogna tener presente che la parte finale ( quella vicina alla coda), essendo più sottile, contiene una maggiore percentuale di sale.  
Lo staff di Sapori Regionali.

sabato 5 febbraio 2011

Consigli per preparare una crostata


Quando preparate una crostata, dolce o salata, è sempre meglio dargli una prima cottura in bianco, cioè è necessario infornare il guscio di sfoglia senza il ripieno, con fagioli secchi per il tempo strettamente necessario ad asciugarlo. La tecnica è indicata nel caso di preparazione di crostata con ripieno abbastanza umido. Per una migliore cottura è consigliabile stendere sul fondo dell'impasto un pochino di pane grattugiato.

Lo staff di Sapori Regionali.

giovedì 3 febbraio 2011

Per conservare le cipolle sott'aceto


Lo staff di Sapori Regionali, vi dà una ricetta facile per conservare le cipolle sott'aceto: Prendete i cipollotti e spellateli bene. Lasciateli riposare per 24 ore, ricoperti di sale grosso. Sciacquateli e fateli bollire per 25 minuti circa in acqua con 1/3 di aceto, alloro, pepe,  peperoncino e chiodi di garofano. Scolate i cipollotti e asciugateli bene bene. Una volta raffreddati, inseriteli all'interno di recipienti in vetro sterili con aceto rosso e aromi. Buon appetito dal dott. Grappa. 

mercoledì 2 febbraio 2011

Pesce sempre fresco


In caso di acquisto di prodotti ittici, soprattutto nel periodo primaverile ed estivo, è bene ricordare che il pesce andrebbe acquistato portando sempre con sè una borsa termica con ghiaccio. A casa, pulitelo, lavatelo bene sotto l'acqua corrente e riponetelo in frigorifero chiuso all'interno di un contenutore. E' necessario consumare il pesce entro le 24 ore se fresco. A maggior ragione ancora prima se decongelato.
Lo staff di Sapori Regionali.